Tiosolfati

Tiosolfato Magnesiaco

Condividi

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Scarica pdf

Print Friendly, PDF & Email

Tiosolf Mg

Soluzione di Tiosolfato Magnesiaco

Descrizione

TIOSOLF Mg è una soluzione di tiosolfato magnesiaco con un elevato grado di purezza, adatto alla fertirrigazione. L’anidride tiosolforica (S2O3), trasformata nel terreno rilascia zolfo (S) elementare oltre che anidride solforica (SO3). Lo zolfo presente in questa particolare forma chimica, dotata di una frazione a pronto rilascio (S) elementare, l’altra a rilascio graduale (SO3) favorisce elevate prestazioni nutrizionali, incrementando l’efficienza dei fertilizzanti, migliorando l’assorbimento del fosforo. Migliora inoltre la struttura fisico-chimica del terreno, correggendo gli eccessi di salinità, liberando così elementi nutrizionali altrimenti indisponibili per le colture.

  • Favorisce la formazione delle pareti cellulari nei tessuti vegetali, concorrendo anche ad aumentarne la resistenza;
  • Si comporta da attivatore biologico di alcuni importanti enzimi;
  • Previene e cura fisiopatie.

Il Magnesio è un elemento molto mobile all’interno della pianta. Fa parte della clorofilla ed è associato alla fotosintesi e al metabolismo energetico. I sintomi delle deficienze si possono osservare nelle foglie vecchie, ove si manifestano con un progressivo ingiallimento tra le nervature estese progressivamente a tutta la foglia.

TIOSOLF Mg fornisce alla pianta Magnesio tiosolfato per la correzione e la prevenzione di carenze e squilibri nutritivi.
Colture più esigenti: Vite, Pomodoro, Agrumi, Patata.
La sua capacità riducente ed il suo pH gli conferiscono una spiccata capacità di attivazione nel terreno ed elevati scambi di elementi nutritivi, in particolar modo di quelli metallici (Fe, Mn, Zn, ecc.), altrimenti non disponibili.

Non è un fertilizzante. Non è un fitofarmaco.

Composizione

Dosi e modalità d'impiego

Si presta ai diversi sistemi di distribuzione per fertirrigazione, ove per via della sua elevata acidità, esplica un’azione di rimozione delle concrezioni depositate su tutte le parti dell’impianto di fertirrigazione, contribuendo alla manutenzione e alla maggior durata degli impianti.
Produce notevoli benefici nei confronti della coltura e dei terreni se somministrato in maniera frazionata, in diverse ripetizioni.

Ortaggi, Colture Erbacee
15-30 Kg/Ha

Arboree, Vite
impianti giovani
20-40 Kg/Ha

Arboree, Vite
impianti maturi
30-50 Kg/Ha

Patata
50-110 Kg/Ha

Altre Colture
40-70 Kg/Ha

Caratteristiche

Formulazione: Liquido

Tipo di trattamento: Fertirrigazione

Contenitore

Tanica da 30 kg

Informazioni utili

LINEA SUPREM

Tiosolfati
Tiosolfato Magnesiaco